menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato morto nella cantina: aveva 42 anni

La salma trasferita all'ospedale di Giugliano, indagano i carabinieri di Marcianise

Aveva appena 42 anni, è stato trovato senza vita nella cantinola nella propria abitazione a Succivo. La comunità di Succivo si è svegliata con una tragedia assurda sulla quale stanno provando a fare chiarezza i carabinieri di Marcianise. L'uomo, G. R., 42 anni, è stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione.

Ancora da chiarire le cause del decesso sul quale stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Marcianise. I militari hanno provveduto a informare l’autorità giudiziaria che ha disposto il trasferimento della salma all’istituto di medicina legale dell’ospedale di Giugliano per l’esame autoptico che dovrà chiarire il motivo della tragedia dovuto ad un malore. Da valutare cosa abbia potuto provocare l’arresto cardiaco che è stato fatale. Solo dopo il test la salma sarà consegnata ai familiari per i funerali.

Il corpo dell’uomo è stato trovato nella cantinola dell’abitazione in via Clanio poco dopo le 6. Purtroppo quando è scattato l’allarme per l’uomo non c’era già più nulla da fare e i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento