Cronaca

Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

Oltre 3 km di coda: uscita obbligatoria a Villa Literno-Nola venendo da Napoli

Il treno deragliato ed il traffico in autostrada

E’ una giornata davvero difficile quella che si sta vivendo nel tratto autostradale casertano in seguito al deragliamento di un vagone di un treno merci su un ponte che passa sopra l’A1 e che ha provocato la caduta di alcuni detriti che hanno colpito delle vetture in transito. L’incidente si è verificato nel primo pomeriggio ma le operazioni di messa in sicurezza del vagone non sono per nulla semplici e, per questo motivo, si è deciso di chiudere il tratto autostradale tra l’uscita Villa Literno-Pomigliano e Caserta Sud in direzione Roma.

“E’ stata disposta la chiusura del tratto per verifiche tecniche sul cavalcaferrovia all'altezza del km 741, a seguito del deragliamento di un treno merci” si legge in una nota della società Autostrade. “Inoltre è stato chiuso il tratto tra il bivio con la A30 Caserta-Salerno e Villa Literno verso Napoli. Si registrano 3 km di coda all'altezza dell'uscita obbligatoria di Villa Literno-Pomigliano verso Roma e tra Caserta nord ed il bivio con la A30 Caserta-Salerno 2 km di coda in direzione Napoli. In alternativa, dopo l'uscita a Villa Literno-Pomigliano si consiglia di immettesi sulla A30 Caserta-Salerno alla stazione di Nola in direzione di Caserta/Roma per poi rientrare sulla A1 Milano-Napoli verso Roma. A chi da Roma è diretto verso Napoli, dopo l'immissione sulla A30 Caserta-Salerno verso Salerno, si consiglia di percorrere la A16 Napoli-Canosa in direzione Napoli e rientrare sulla A1 in direzione Napoli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

CasertaNews è in caricamento