rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Giuseppe muore travolto da un treno mentre lavora: lascia moglie e 2 figli piccoli

L'uomo è morto a 43 anni, viveva nel torinese ma era originario di Capua

La tragedia ferroviaria che ha colpito la cittadina di Brandizzo, vicino a Torino, ha toccato da vicino anche il casertano. Tra le vittime c'è Giuseppe Sorvillo, 43 anni, che non ha potuto salutare per l'ultima volta la moglie e i suoi due bimbi piccoli. 

Sorvillo, pur vivendo a Brandizzo, era originario di Capua. Era un uomo che amava lo sport e i viaggi, Giuseppe Sorvillo condivideva regolarmente sui social media le foto dei suoi due figli e delle sue avventure in montagna. Questa sua passione per l'attività all'aria aperta e la condivisione di momenti di felicità familiare lo rendevano un individuo positivo e legato ai valori dell'affetto e della condivisione.

La notizia della sua prematura scomparsa ha scatenato un'ondata di tristezza e dolore che ha coinvolto la sua famiglia, gli amici e chiunque lo conoscesse. L'incidente ferroviario a Brandizzo ha lasciato una ferita profonda, e l'identificazione delle vittime, come Giuseppe Sorvillo, rende questa tragedia ancora più personale per coloro che lo conoscevano.

La vicenda di Giuseppe Sorvillo aggiunge un ulteriore strato di complessità a questa tragica situazione. La comunità si unisce nel cordoglio e nell'angoscia, offrendo sostegno alla famiglia e a coloro che sono stati colpiti da questa perdita così dolorosa. In mezzo al dolore, emergono ricordi positivi e immagini di momenti felici, ricordandoci l'importanza di apprezzare ogni istante e di essere grati per il tempo trascorso con i nostri cari.

“Esprimiamo profonda tristezza e rabbia per l’incidente ferroviario che ha causato la morte di cinque operai impegnati nei lavori di manutenzione sulla linea Torino-Milano. Tragedie come questa sono inammissibili e non si dovrebbero mai verificare. La sicurezza sul lavoro deve essere sempre un impegno categorico di tutte le forze sociali ed economiche e noi auspichiamo che venga fatta il prima possibile piena chiarezza sulla dinamica dell’incidente. È un dovere morale che abbiamo verso le famiglie delle vittime, alle quali va tutta la vicinanza della delegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo” così in una nota Tiziana Beghin e Mariangela Danzì, europarlamentari del Movimento 5 Stelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe muore travolto da un treno mentre lavora: lascia moglie e 2 figli piccoli

CasertaNews è in caricamento