Un mazzo di rose bianche per Mario Pio a 2 anni dalla tragedia

Il ragazzo fu trovato morto in una villa abbandonata dopo 4 giorni di ricerche

Il mazzo di fiori per Mariopio Zarrillo fuori Villa Schiavo a Marcianise

Rose bianche per ricordare una tragedia che, ancora oggi, resta avvolta dal mistero. Un mazzo di fiori posizionato fuori Villa Schiavo a Marcianise, un casolare abbandonato all'angolo tra via San Francesco e via Marconi, dove il 4 settembre 2018 fu trovato il corpo di Mariopio Zarrillo, 22 anni, dopo quattro giorni di ricerche che mobilitarono tutta la città di Marcianise.

Le indagini sul caso hanno confermato l’ipotesi del suicidio, ma ciò che spinse quel giovane ragazzo a togliersi la vita con una pistola comprata pochi giorni prima resta ancora oggi un mistero. Mariopio, prima di scomparire nel nulla, aveva lasciato un messaggio ad un amico in cui diceva di doversi nascondere perché aveva paura di qualcosa. Ma non ha mai confidato cosa fosse accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento