menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Si è consegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Si è consegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Traffico di droga, ricercato si consegna in carcere

Ha preso un aereo dall'Albania per fare i conti con la giustizia italiana

Era sfuggito al blitz dello scorso dicembre che aveva svelato un mercato della droga sull'asse tra l'Albania e la provincia di Caserta, in particolare Frignano e Mondragone. Ma vuole fare i conti con la giustizia italiana. Per questo Albert Doka ha preso un aereo dall'Albania ed è giunto nel Belpaese per consegnarsi al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Nei prossimi giorni, accompagnato dai suoi legali, gli avvocati Fabio Della Corte e Luca Viggiano, dovrà presentarsi dinanzi al gip per l'interrogatorio di garanzia. 

Era lo scorso 17 dicembre quando i carabinieri arrestarono 5 persone con l'accusa di spaccio di droga. Nell'inchiesta era emerso come lo stupefacente, in particolare hashish e marijuana, arrivasse dall'Albania e, passando per i porti pugliesi, giungesse fino nel casertano. Nell'inchiesta venne coinvolto anche il fratello di Doka, Aleks, per il quale il Riesame aveva sostituito la misura cautelare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Attualità

Incubo ‘zona rossa’ per una trentina di comuni casertani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un attore casertano nella prima webserie musicale italiana

  • social

    Un casertano 'sbarca' in Honduras all'Isola dei Famosi | FOTO

  • Attualità

    I Bottari al festival di Sanremo con Enzo Avitabile e Fiorello

  • social

    Le mascherine ‘made in Caserta’ al Festival di Sanremo

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento