Traffico di droga, ricercato si consegna in carcere

Ha preso un aereo dall'Albania per fare i conti con la giustizia italiana

Si è consegnato al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Era sfuggito al blitz dello scorso dicembre che aveva svelato un mercato della droga sull'asse tra l'Albania e la provincia di Caserta, in particolare Frignano e Mondragone. Ma vuole fare i conti con la giustizia italiana. Per questo Albert Doka ha preso un aereo dall'Albania ed è giunto nel Belpaese per consegnarsi al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Nei prossimi giorni, accompagnato dai suoi legali, gli avvocati Fabio Della Corte e Luca Viggiano, dovrà presentarsi dinanzi al gip per l'interrogatorio di garanzia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era lo scorso 17 dicembre quando i carabinieri arrestarono 5 persone con l'accusa di spaccio di droga. Nell'inchiesta era emerso come lo stupefacente, in particolare hashish e marijuana, arrivasse dall'Albania e, passando per i porti pugliesi, giungesse fino nel casertano. Nell'inchiesta venne coinvolto anche il fratello di Doka, Aleks, per il quale il Riesame aveva sostituito la misura cautelare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE E' ancora Abbate-Velardi: i 2 si sfideranno al ballottaggio per la fascia

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento