Cronaca

Traffico di documenti falsi, finisce in carcere dopo la condanna

In manette è finito un 42enne iraniano colpito da mandato d'arresto europeo

I carabinieri della Stazione di Mondragone hanno proceduto all’arresto del cittadino iraniano H.S., 47enne domiciliato a Castel Volturno, poiché colpito da mandato d’arresto europeo fini estradizionali emesso dall’autorità biudiziaria greca.

L’uomo è ritenuto colpevole di falsificazione di documenti e traffico di documenti contraffatti, reati accertati nel 2012 in Grecia e per i quali dovrà scontare un pena di 12 mesi di reclusione.

H.S. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di documenti falsi, finisce in carcere dopo la condanna

CasertaNews è in caricamento