menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavorano latticini senza guanti e mascherine: nei guai imprenditore

I dipendenti beccati dai carabinieri senza dispositivi di protezione

Blitz dei carabinieri in un caseificio di Cassino: nei guai il titolare ed i dipendenti.

I militari hanno chiesto la chiusura da 5 a 30 giorni dell’esercizio pubblico adibito “alla lavorazione di latticini” poiché sia i dipendenti che il titolare, proveniente dalla provincia di Caserta e rientrante nelle persone sanzionate per aver violato la misura contenitiva Covid-19), venivano sorpresi mentre manipolavano gli alimenti senza indossare i dispositivi individuali di protezione (guanti e mascherine) come previsto dalla normativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La Campania torna ‘arancione’: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Positivo consigliere comunale: chiuso il Comune

  • Cronaca

    Tragedia nella frazione: 40enne trovata morta in casa

  • Cronaca

    Blitz nell'officina abusiva, scattano sequestro e multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento