TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

L'epicentro a L'Aquila con una magnitudo di 4.4

Una scossa di terremoto è stata avvertita poco dopo le ore 18,30 a Caserta. Diverse segnalazioni sono giunte alla redazione di Casertanews, soprattutto da persone che abitano ai piani alti, che hanno sentito ballare il pavimento ed i letti.

Effettiamente, alla stessa ora, c'è stata una scossa di terremoto molto forte, di magnitudo 4.4 che è stata registrata dai sismografi a L'Aquila, ad una profondità di appena 5 km.

Segnalazioni ci sono giunte anche da Marcianise, Sessa Aurunca, Cellole, Camigliano, Roccamonfina, Orta di Atella, Succivo, San Nicola la Strada, Maddaloni, Calvi Risorta, Santa Maria Capua Vetere, Capua, San Potito Sannitico, Aversa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, test positivo confermato dalle controanalisi. La 24enne ha incontrato 8 persone

Torna su
CasertaNews è in caricamento