Tentano di rapire una 13enne in piazza, caccia ai due aggressori

La coppia ha tentato di trascinarla per un braccio, sul caso indagano i carabinieri

Hanno cercato di portarla via con la forza trascinandola per un braccio. È la disavventura che ha visto come protagonista una 13enne di Cellole che domenica sera, in piazza Nassyria, è stata avvicinata da due individui verosimilmente stranieri che afferrandola per un braccio hanno cercato di trascinarla via. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ragazzina è riuscita a divincolarsi scappando via. Corsa dai genitori è stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca con una prognosi di 5 giorni per le lievi lesioni al braccio. Immediata la denuncia ai carabinieri della stazione di Cellole che sono sulle tracce dei due aggressori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento