rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Casagiove

Lite per motivi sentimentali finisce a coltellate: condannato a 6 anni e 5 mesi

La vittima si recò a casa del 41enne per un chiarimento venendo ferito con sei fendenti di cui uno alla giugulare

Sei anni e 5 mesi di reclusione. Questa la pena inflitta nei confronti di Mohamed Abass, 40enne del Niger, accusato del tentato omicidio di un 61enne avvenuto a Casagiove il 19 settembre 2023. 

Il giudice, all'esito del giudizio abbreviato, ha confermato l'ipotesi della Procura di tentato omicidio non accogliendo le argomentazioni della difesa dell'imputato che ha sostenuto la tesi della legittima difesa. La vittima, che venne attinta con 6 coltellate di cui una alla giugulare, si è costituita parte civile con l'avvocato Aniello Di Fratta. 

Secondo quanto ricostruito, la vittima si sarebbe recata a casa dello straniero per un chiarimento su alcune dicerie messe in giro dall'imputato. Ne sarebbe nata una lite in seguito alla quale il 40enne avrebbe ferito l'uomo con un coltello provocandogli lesioni che avrebbero messo a repentaglio la sua vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per motivi sentimentali finisce a coltellate: condannato a 6 anni e 5 mesi

CasertaNews è in caricamento