Tentato furto con spaccata da 'Future Games': terzo 'colpo' fallito | FOTO

I ladri hanno provato a sfondare la serranda con una Fiat Punto rubata, poi abbandonata all'esterno del negozio

'Future Games' a San Tammaro e la Fiat Punto abbandonata dai ladri

Tentato furto presso un negozio di videogiochi, telefonia ed elettronica a San Tammaro. 'Future Games' di via Nazionale Appia per un ennesima volta è stato l'obiettivo dei ladri. Anche il terzo tentativo di furto verificatosi verso le 2.40 nella notte tra sabato e domenica, però non ha portato ai risultati sperati per i malviventi. Stavolta per introdursi nel locale commerciale è stata utilizzata una Fiat Punto rubata nel corso della notte ed utilizzata a mo' di ariete per sfondare la saracinesca del locale commerciale.

WhatsApp Image 2020-04-26 at 10.52.56-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un enorme frastuono ha svegliato però tutto il vicinato che ha immediatamente allertato il commissariato di Santa Maria Capua Vetere. I poliziotti giunti sul posto hanno ritrovato l'auto abbandonata e vuota ancora conficcata nelle lamiere dell'entrata del negozio. Effettuati i rilievi di rito, la vettura sottratta illecitamente è stata restituita con qualche ammaccatura al legittimo ed ignaro proprietario. Acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale e poste al vaglio degli uomini del commissariato sammaritano che cercano di far luce sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento