Cronaca

Tenta il colpo in una ditta durante il lockdown, ma è costretto a scappare | FOTO

Il furfante ha approfittato del lockdown ma non c'è stato nulla da fare

Il ladro ha provato ad introdursi nella ditta "Cimmino Antonio"

Malvivente tenta il furto in una ditta, ma per fortuna viene tempestivamente individuato e messo in fuga dal sistema di allarme. E' successo a Casal di Principe nella tarda serata di venerdì scorso e a finire nel mirino del ladro è stata la ditta "Cimmino Antonio". 

Il furfante ha approfittato del buio e del "coprifuoco" imposto dalle direttive del Governo emanate per l'emergenza coronavirus ed ha tentato di violare il perimetro della ditta, cercando addirittura di manomettere una telecamere del sistema di videosorveglianza. Ma per lui non c'è stato nulla da fare. Il sistema di sicurezza Bor connesso in tempo reale dalla sua postazione remota in partnership con la vigilanza privata Dss Security, ha rilevato immediatamente l'anomalia e ha dato l'allarme mettendo in fuga il sospetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il colpo in una ditta durante il lockdown, ma è costretto a scappare | FOTO

CasertaNews è in caricamento