menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri tentano il colpo al cimitero ma fuggono abbandonando la refurtiva

Razziate un centinaio di tombe. Il malloppo è stato recuperato

I ladri hanno provato un nuovo colpo al cimitero di Caserta. Nella notte, infatti, hanno fatto irruzione all’interno della struttura comunale in via Talamonti, si sono portati nel Cappellone vecchio ed hanno razziato quasi un centinaio di tombe, portando via tutti i portafiori in rame. Ma qualcosa deve essere andato storto visto che poi i ladri hanno deciso di abbandonare la refurtiva lungo il viale e scappare a mani vuote. La scoperta del tentativo di furto è stata fatta dai dipendenti del cimitero che hanno allertato la polizia municipale. Sul luogo si è portata poi anche la Scientifica per effettuare i rilievi del caso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento