Tentato furto al bar-tabacchi della stazione | FOTO

Il sistema di sicurezza costringe i malviventi a scappare a mani vuote

Uno dei ladri immortalati dalle telecamere del sistema di sicurezza

Tentato furto a Sparanise. E' successo alle prime ore del mattino di sabato scorso e a finire nel mirino dei malviventi è stato il bar tabacchi della stazione ferroviaria. Una banda di ladri ha raggiunto il retro dei locali a bordo di una station wagon di colore grigio chiaro; uno di loro ha scavalcato la recinzione perimetrale.

sparanise bar tabacchi stazione ladro-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fortuna il tentativo di intrusione è stato rilevato tempestivamente e dissuaso prima che i malviventi potessero arrecare danni economici e strutturali. Il sistema di sicurezza Bor, connesso in tempo reale in collaborazione con la vigilanza privata Dss Security, ha avviato immediatamente i protocolli di emergenza, mettendo il ladro in fuga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento