menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ladri immortalati dalle telecamere di videosorveglianza

I ladri immortalati dalle telecamere di videosorveglianza

Violano il 'coprifuoco' del coronavirus e tentano il furto nell'azienda | FOTO

Manomettono la videosorveglianza e provano ad entrare nel deposito, ma sono costretti a scappare a mani vuote

Le restrizioni imposte dal premier Conte per far fronte all'emergenza coronavirus non fermano i tentativi di furto nel casertano. Questa volta a finire nel mirino dei ladri è stata l'azienda di noleggio carrelli elevatori e macchinari vari "Logcenter" situata nell'area di sviluppo industriale di Teverola. Nella tarda nottata di lunedì 30 marzo, alcuni individui a volto coperto hanno tentato di introdursi all'interno del deposito dell'azienda manomettendo una delle telecamere di videosorveglianza. Per fortuna i malviventi sono stati costretti a scappare a mani vuote grazie al sistema di sicurezza Bor. Il custode virtuale Bor, infatti, connesso in tempo reale in partneship con l'istituto di vigilanza privata DSS Security, ha immediatamente rilevato l’anomalia e classificato l’evento come “pericoloso”, attivando i protocolli di sicurezza e mettendo in fuga i sospetti, ancora una volta prevenendo danni alla struttura e garantendo l'incolumità del personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento