rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Villa di Briano

Citofonano nelle case e chiedono elemosina ma è un tentativo di furto | VIDEO

La denuncia dei residenti e la richiesta di maggiori controlli: "Siamo esasperati, abbiamo paura"

I cittadini di Villa di Briano sono allarmati dopo un recente episodio di tentativo di truffa o, ancor peggio, di furto in casa. La vicenda si è verificata nelle scorse ore, in via del Mare, traversa di via Provinciale.

Un individuo, indossando un berretto, una mascherina e coprendo il volto con un giubbino, ha fatto fermare una macchina nelle vicinanze e si è avvicinato a piedi a un'abitazione locale. Dopo aver citofonato, ha chiesto elemosina per i poveri. La signora che ha risposto ha rifiutato di contribuire, e l'uomo ha proseguito a piedi lungo via Provinciale in direzione di Villa di Briano. La macchina che lo aveva trasportato è ripartita, per poi farlo risalire poco più avanti vicino ad una autoscuola. Chiaramente nulla esclude che qualora non avesse risposto nessuno sarebbero stati pronti a mettere a segno il colpo nell'abitazione.

La situazione ha suscitato preoccupazione tra i residenti, già colpiti da episodi frequenti di furti nelle loro abitazioni. I cittadini chiedono ora una maggiore attenzione e collaborazione per contrastare fenomeni del genere.

Le autorità locali sono state tempestivamente informate dell'accaduto, ma i residenti sono consapevoli che la prevenzione è fondamentale. "La situazione è diventata insostenibile, siamo spesso vittime di furti nelle nostre abitazioni. Vi chiediamo di diffondere e di segnalare episodi simili così da mettere in guardia i cittadini tutti e le forze dell’ordine", ha dichiarato un residente.

QUI IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Citofonano nelle case e chiedono elemosina ma è un tentativo di furto | VIDEO

CasertaNews è in caricamento