Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

Hanno puntato le armi contro dipendenti e clienti, ma sono stati costretti a fuggire a mani vuote

La finestra blindata è stata sradicata con un traino

Hanno sradicato la finestra blindata grazie ad un gancio legato (sembra) ad un’automobile, poi hanno fatto irruzione all’interno dell’ufficio postale puntando le pistole contro dipendenti e clienti, ma sono stati costretti a fuggire a mani vuote.

Non ha avuto esiti positivi (per i ladri) il colpo tentato poco dopo le 11 di stamattina nella filiera dell’ufficio postale di Staturano, frazione di Caserta, dove una banda è entrata in azione un paio di ore dopo il colpo andato a segno in un altro ufficio postale, a corso Giannone.

I ladri sono stati beffati dal direttore delle Poste di Staturano che aveva ben pensato di mettere i soldi in cassaforte e per questo motivo non sono riusciti a portare via nulla. Negli uffici sono entrati in due, ma l’ipotesi investigativa è che altrettanti rapinatori stesso fuori ad attenderli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Caserta. Non si esclude, al momento, che la banda di Staturano possa essere collegata con quella di corso Giannone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • Corruzione, imprenditore casertano nell'inchiesta col consigliere regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento