rotate-mobile
Cronaca

Tentata rapina alle Poste: banditi lasciano zaino con pistola e scappano

Il tempo di apertura della cassa ha fatto saltare il colpo. Indagano i carabinieri

Tentata rapina all'ufficio postale di via Fabricat a Puccianiello di Caserta. E' accaduto nella tarda mattinata di lunedì quando tre persone, con i volti coperti da cappellini e mascherine, hanno fatto irruzione all'interno delle Poste.

I malfattori armati di una pistola - risultata poi essere una scacciacani - hanno intimato al direttore di aprire la cassa e consegnare i contanti contenuti all'interno. La cassa però era temporizzata. E' stato il tempo di apertura a far saltare i piani dei delinquenti. Proprio in quegli istanti, infatti, è passata nei paraggi dell'ufficio postale una volante della polizia. I banditi l'hanno notata e temendo l'imminente arresto hanno deciso di darsi alla fuga lasciando uno zaino all'interno dell'ufficio postale, con all'interno la scacciacani.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Caserta che indagano sul caso. I militari hanno repertato lo zaino ed anche uno scooter, lasciato dai malfattori in zona. Verosimilmente sono fuggiti a piedi facendo perdere le proprie tracce. 

Intanto proseguono le indagini. I militari hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza dell'ufficio postale che saranno utili per rilevare possibili dettagli utili ad individuare i tre rapinatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina alle Poste: banditi lasciano zaino con pistola e scappano

CasertaNews è in caricamento