Cronaca Capodrise

Tentata rapina col coltello davanti al parco giochi dei bambini

La denuncia della candidata a sindaco Belfiore: "Siamo in emergenza sicurezza. Cittadini ci chiedono aiuto"

Tentata rapina a due passi dal parco Rodari a Capodrise. E' accaduto nel pomeriggio di venerdì, in pieno giorno nelle vicinanze dell'area frequentata da bambini e famiglie. 

Un uomo in bicicletta si è avvicinato ad un passante e, minacciandolo con un coltello, ha preteso che gli consegnasse il portafogli. La veemente reazione della vittima ha messo in fuga il balordo ma resta la gravità dell'episodio. 

Sul fatto di cronaca è intervenuta la candidata a sindaco di "Alleanza per Capodrise" Maria Belfiore. "Il problema della sicurezza – dichiara – è, ormai, avvertito tanto nei quartieri periferici (tutti i quartieri!) quanto nel centro storico. Esiste tra gli abitanti una legittima e, finora, inascoltata richiesta di aiuto. L’attività della polizia municipale è straordinaria, ma è svolta in uno stato cronico di carenza di personale e di mezzi. È tempo di agire! Assumerò nuovi agenti, incrementerò i turni di lavoro, fornirò una seconda auto di pattuglia al comando e strumenti per la prevenzione, il controllo e la repressione. Estenderò la videosorveglianza, con ottiche intelligenti, alle aree urbane ora scoperte. Capodrise – conclude Belfiore – diverrà una città sicura". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina col coltello davanti al parco giochi dei bambini

CasertaNews è in caricamento