menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentata rapina, tutti scarcerati. Emerge un'altra verità: la denuncia della coppia potrebbe 'celare' altro

Il gip dispone l'immediata scarcerazione dei 3 fermati al termine dell'interrogatorio

C’è un importante colpo di scena nella vicenda della tentata rapina in casa denunciata da una coppia di cittadini stranieri nei giorni scorsi a Francolise, che aveva portato all’arresto di 3 persone ((F.F., 30 anni di Francolise; F.F., 31 anni di Mondragone; V.G., 24 anni, di Mondragone).

I tre fermati, infatti, sono stati scarcerati su ordine del giudice per le indagini preliminari Emilio Minio che ha ridimensionato l’accaduto, dopo aver ascoltato i 3 presunti aggressori. Al punto che viene messa in dubbio anche la veridicità del racconto delle vittime.

Secondo quanto dichiarato dalle 3 persone di Mondragone e Francolise, gli stessi si sarebbero portati nella frazione dopo la telefonata ricevuta dal figlio di uno degli uomini, che lamentava l’aggressività di una persona che abitava nelle vicinanze, che proferiva parolacce nei confronti del piccolo e della mamma.

Il padre, contattato mentre si trovava insieme ai 2 amici, si portava davanti la casa e iniziava una discussione con la persona in questione, che era affacciata al balcone, riuscendo a dargli uno schiaffo su una mano. A quel punto, lo straniero sarebbe rientrato in casa ed i 3 si sarebbero allontanati vedendo che la situazione sembra essersi tranquillizzata. Ma in realtà così non è stato. Perché i 3 uomini sono stati poi rintracciati dai carabinieri (allertati dall'uomo che era sul balcone) che li hanno fermati perché accusati di tentata rapina in casa della coppia di Francolise.

Posti ai domiciliari, la prima parte di verità è emersa durante l’interrogatorio dal giudice Minio che ha evidenziato alcune incongruenze della ricostruzione della tentata rapina in casa da parte della coppia (che, oltretutto, non vive in condizioni economiche tali da poter diventare “vittime designate” di una rapina) ed auspicando, al tempo stesso, un approfondimento della vicenda. I 3 indagati, però, sono stati immediatamente scarcerati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento