Chiede soldi alla fidanzata minacciandola di pubblicare foto hot, arrestato 20enne

Il giovane è stato incastrato dalla Squadra Mobile dopo la denuncia della ragazza

(foto di repertorio)

La Squadra Mobile di Caserta ha tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentata estorsione, un 20enne della provincia di Caserta. Per il giovane è scattata anche la denuncia per ulteriori episodi estorsivi perpetrati nei mesi precedenti ai danni di una coetanea, con cui aveva intrapreso una relazione sentimentale.

In particolare si presentata in Questura una giovane donna la quale, emotivamente molto provata, ha denunciato di essere stata vittima, nei mesi precedenti, di diversi episodi estorsivi, perpetrati dal suo fidanzato. La ragazza, in quel momento, ha rappresentato ai poliziotti che il suo aguzzino ha continuato a chiederle soldi, minacciandola che se non avesse acconsentito alle sue pretese avrebbe reso pubbliche sui social le foto e video che la ritraevano in atteggiamento intimo. Gli investigatori hanno rilevato che, in questi giorni, il ragazzo pretendeva dalla vittima ulteriore denaro. Lo stesso ha chiesto insistentemente un appuntamento, da tenersi nel primo pomeriggio di venerdì scorso, promettendo alla donna che avrebbe distrutto le foto ed i video compromettenti di cui era in possesso ma soltanto dopo aver ricevuto il denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tali motivi la Squadra Mobile ha predisposto un servizio di osservazione e monitoraggio dell’incontro che ha sortito esito positivo, in quanto i poliziotti sono riusciti a bloccare il ragazzo nella flagranza del reato di tentata estorsione. Dopo gli accertamenti di rito il giovane è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal Pm di turno competente della Procura di Santa Maria Capua Vetere, tradotto presso il proprio domicilio in attesa del giudizio di convalida. Nella giornata di lunedì il giudice del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha confermato l’impianto accusatorio formulato dalla Procura, disponendo la convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento