rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Tensione tra agenti e detenuti nel ‘carcere delle torture’

Il Sappe denuncia: “Si vive ogni giorno sul filo di lana”. E chiede alla ministra Cartabia e ai vertici del Dap di individuare velocemente le risorse economiche e umane da assegnare alla casa circondariale sammaritana

Si respira tensione tra i detenuti e il personale di polizia penitenziaria nel carcere ‘Uccella’ di Santa Maria Capua Vetere, dopo le torture avvenute il 6 aprile 2020 e che hanno portato la Procura della Repubblica a depositare gli atti nei confronti di 120 persone, quasi tutti agenti penitenziari, sottoposte ad indagini preliminari. 

Questo clima 'pesante' dipende "sia dalla presenza di un gruppetto di detenuti facinorosi che si pongono sempre con arroganza verso gli agenti, sia dalla sospensione di diversi poliziotti accusati delle violenze e in particolare dalla carenza di ispettori e sovrintendenti che sono l’anello di congiunzione tra agenti e il dirigente e ed hanno tra compiti e funzioni proprio quello di coordinare le varie relazioni interpersonali”.

A segnalare la situazione è il Sappe che torna a chiedere alla ministra della Giustizia Marta Cartabia e ai vertici del Dap di ”individuare con celerità le risorse economiche e umane da assegnare al carcere di Santa Maria Capua Vetere per consentire di riportare serenità in un ambiente che vive ogni giorno sul filo di lana”. E di trasferire in altre sedi penitenziarie quei detenuti “che non perdono occasione per alimentare tensioni e provocazioni contro gli agenti”.

Il segretario generale del Sappe, Donato Capece, oggi alla guida di una delegazione che ha visitato il penitenziario, ha nuovamente espresso fiducia nella magistratura e ha elogiato il personale in servizio: “Non è stato facile ripartire dopo quel che è successo, ma ho constatato che le donne e gli uomini della polizia penitenziaria svolgono quotidianamente il servizio con professionalità, zelo, abnegazione e soprattutto umanità in un contesto assai complicato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione tra agenti e detenuti nel ‘carcere delle torture’

CasertaNews è in caricamento