Telefonini in carcere: indagati 16 detenuti

Chiusura delle indagini preliminari. Per la Procura l'apparecchio è stato usato per comunicare all'esterno

Chiuse le indagini

Sono 16 le persone indagate per aver introdotto un microtelefono all'interno del carcere di Poggioreale. Il pubblico ministero Giorgia De Ponte del tribunale partenopeo ha notificato gli avvisi di conclusione delle indagini a tutti gli indagati ed ai loro difensori e sta valutando la richiesta di rinvio a giudizio. 

Tra le persone che rischiano di finire sotto processo anche due detenuti della provincia di Caserta: Angelo Costantino, 32 anni di Santa Maria a Vico, e Marcello Bentenuto Paolella, di Falciano del Massico. Gli altri indagati sono delle province di Napoli, Benevento e Caltanisetta. Tra i difensori sono impegnati gli avvocati Nello Sgambato, Danilo Di Cecco e Dario Cuomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'accusa nell'ottobre del 2019 avrebbero introdotto all'interno del reparto Mediterraneo del carcere di Poggioreale un microtelefono che sarebbe stato utilizzato per comunicare con l'esterno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento