menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pasquale De Lucia

Pasquale De Lucia

Il dirigente picchiato dal dipendente in Comune: "Voleva ribaltarmi la scrivania addosso"

Basilicata racconta l'aggressione subita negli uffici da parte di un altro lavoratore

Il dirigente del Comune di San Felice a Cancello Antonio Basilicata aggredito da un altro dipendente negli uffici comunali. E' questo uno dei retroscena raccontati dall'ex responsabile del settore Ecologia della città della Valle di Suessola. 

Basilicata stamattina si è sottoposto all'esame rispondendo alle domande del pubblico ministero Gerardina Cozzolino e degli avvocati difensori, in particolare del proprio legale Pietro Romano e degli avvocati del sindaco Pasquale De Lucia, Pasquale Vigliotti e Federico Simoncelli. Basilicata ha raccontato di essere rientrato in Comune nel settembre del 2015 dopo un lungo periodo di ferie (dall'inizio di luglio) ed aveva fatto alcune contestazioni in merito ai mandati di pagamento fatti in favore di una ditta che si occupava del servizio di raccolta rifiuti.

"Un dipendente si lamentava delle sue condizioni contrattuali e mi aggredì fisicamente. Mi voleva ribaltare la scrivania addosso. Sono stato anche refertato in ospedale dove mi riscontrarono pressione altissima e mi consigliarono di non recarmi in ufficio. Sono stato anche sotto cura psichiatrica in seguito all'episodio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Paura negli ospedali, due aggressioni in una settimana

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento