menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex sindaco Rosa De Lucia e l'ex comandante dei  vigili urbani Bartolomeo Vinciguerra

L'ex sindaco Rosa De Lucia e l'ex comandante dei vigili urbani Bartolomeo Vinciguerra

'Tangentopoli' in Comune, rischio processo per l'ex sindaco e altri 6

Nel mirino due consiglieri, l'ex comandante della municipale e un dirigente comunale

Sette rinvii a giudizio per la tangentopoli di Maddaloni. È quanto chiesto dal pm del tribunale di Santa Maria Capua Vetere Giacomo Urbano, che ha chiesto un nuovo processo per l’ex sindaco Rosa De Lucia (che ha già patteggiato in primo grado una condanna a 3 anni e 6 mesi) e altri 6 indagati.

Nel mirino del pm ci sono gli ex consiglieri comunali Giusy Pascarella, accusata di corruzione, e Giancarlo Vigliotta, accusato di tentata induzione a dare o promettere utilità. Stando alle indagini degli inquirenti la Pascarella avrebbe ricevuto dall’ex sindaco 8mila euro per votare l’approvazione del bilancio nel consiglio comunale del luglio 2014, denaro messo a disposizione dall’allora titolare della DHI Alberto Di Nardi. Vigliotta invece avrebbe riferito all’attuale super pentito della procura Di Nardi di poter condizionare in suo favore l’esito della gara d’appalto per l’igiene urbana.

L’ex sindaco De Rosa e l’ex comandante dei vigili urbani Bartolomeo Vinciguerra rischiano invece il processo per peculato in concorso con Vigliotta. I due avrebbero infatti usato l’auto di servizio della municipale per prelevare e riaccompagnare in città Vigliotta da Cirò Marina, in Calabria, per garantire la sua presenza in consiglio comunale.

Chiesto il giudizio anche per Silvio Di Meo, titolare della ‘Luminarie fratelli Di Meo’, e Vincenzo Pellegrino, dirigente dell’ufficio tecnico comunale. I due, assieme alla De Lucia, avrebbero turbato la gara esplorativa per l’installazione di addobbi natalizi in città. Rischia il processo l’imprenditore Michele Passariello, che con l’ex primo cittadino avrebbe turbato nel dicembre 2015 la gara per la fornitura di allestimenti natalizi. L’udienza preliminare si terrà il 26 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento