Beccati a tagliare ulivi in un terreno: arrestati

Sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di rubare la legna

Hanno tentato il furto in un terreno

I carabinieri della stazione di San Felice a Cancello, nel corso della mattinata del 28 dicembre, sono intervenuti presso un appezzamento di terreno in via San Vincenzo, a San Felice a Cancello, dove hanno sorpreso ed arrestato per furto aggravato in concorso, B.M., di 46 anni rumeno, e M.L., di 51 anni ucraino, entrambi domiciliati a San Felice a Cancello.

I due, dopo essersi introdotti nel terreno, hanno tagliato alcune piante di ulivo, al fine di asportarne il legno. Gli attrezzi utilizzati per il taglio sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati, sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento