Beccati a tagliare ulivi in un terreno: arrestati

Sorpresi dai carabinieri mentre cercavano di rubare la legna

Hanno tentato il furto in un terreno

I carabinieri della stazione di San Felice a Cancello, nel corso della mattinata del 28 dicembre, sono intervenuti presso un appezzamento di terreno in via San Vincenzo, a San Felice a Cancello, dove hanno sorpreso ed arrestato per furto aggravato in concorso, B.M., di 46 anni rumeno, e M.L., di 51 anni ucraino, entrambi domiciliati a San Felice a Cancello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due, dopo essersi introdotti nel terreno, hanno tagliato alcune piante di ulivo, al fine di asportarne il legno. Gli attrezzi utilizzati per il taglio sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati, sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento