rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Vernici e scarti di officina sversati per strada, allarme degli ambientalisti: "Rischio bomba ecologica"

Parla l'associazione 'Bagnara che vive': "Gli abitanti della zona sono preoccupatissimi"

Via Plura a Castel Volturno, una bomba ecologica pronta ad esplodere. E'questo l'allarme lanciato dall'associazione "Bagnara che vive" da anni attiva sulla zona al confine Nord di Castel Volturno. 

"Via Plura è ormai una discarica a cielo aperto composta da rifiuti di ogni genere, soprattutto speciali - fanno sapere i membri dell'associazione ambientalista - amianto, residui di officine meccaniche, guaine, secchi di vernice, materassi e mobili vari ormai occupano mezza carreggiata e basta una scintilla per trasformare questo mix letale in una nube mortale".

Un vero e proprio allarme sociale che proviene perlopiù dai residenti nell'area scelta come discarica a cielo aperto. "Gli abitanti delle case a ridosso dell’immenso cumulo sono preoccupatissimi e chiedono a chi di dovere di intervenire quanto prima per scongiurare questo ennesimo attentato alla loro salute" concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vernici e scarti di officina sversati per strada, allarme degli ambientalisti: "Rischio bomba ecologica"

CasertaNews è in caricamento