Sulla provinciale a 100 all'ora, incastrato dal telelaser

Per un 40enne casertano è scattato il ritiro della patente. Ora rischia una sanzione fino a 2.108 euro

(foto di repertorio)

Sfreccia sulla provinciale a bordo della propria auto e finisce nei guai. Un 40enne di Caserta, a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta, è stato beccato dalla polizia municipale di Modena, mentre procedeva alla velocità di 98 chilometri orari. Per l’uomo è scattato il ritiro del documento di guida (rischia una sanzione fino a 2.108 euro e la decurtazione di 6 punti sulla patente).

Gli agenti della Municipale, posizionati in via Giardini nei pressi del Direzionale 70, hanno accertato il rispetto dei limiti con la strumentazione telelaser, verificando anche la regolarità dei veicoli in circolazione sulle strade e contrastando la guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche o comportamenti scorretti e pericolosi come l’uso del cellulare: in tutto sono stati fermati 32 veicoli e sono state ritirate due patenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

  • La Dea bendata bacia il casertano: vinti 100mila euro

Torna su
CasertaNews è in caricamento