Insegue e minaccia di morte l'ex moglie, arrestato 49enne

L'uomo, già gravato dal divieto di avvicinamento alla sua ex, ha continuato nel tempo con vessazioni e aggressioni

(foto di repertorio)

Nella giornata di lunedì 27 aprile, il personale del Commissariato di Aversa, diretto dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, ha arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Napoli Nord, D.G., 49enne, responsabile del reato di stalking, commesso nei confronti della ex moglie. 

L’uomo, sul quale era già gravava la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna, ha violato tale misura e si è reso responsabile di condotte vessatorie e violente nei suoi confronti, avvicinando e minacciando di morte l'ex moglie, determinando un grave stato di ansia e di paura.

In particolare, a pochi giorni di distanza, l’uomo, a bordo del suo veicolo, ha seguito la donna apostrofandola con epiteti vari, minacciandola e aggredendola verbalmente. In un’occasione, ha arrestato la marcia fermandosi dinanzi al veicolo della ex moglie e dopo essere sceso dalla vettura ha tentato di aprire con forza il finestrino e lo sportello della macchina, non riuscendoci a causa dell’innesco della sicura da parte della donna e ha colpito con pugni il vetro continuando a minacciarla di morte e mettendosi nuovamente al suo inseguimento.

Il coraggio della ex moglie nel denunciare il tutto, ha consentito ai poliziotti della Squadra Anticrimine di intervenire e costruire un quadro probatorio importante, terminato con la richiesta da parte della locale Procura di emissione di un provvedimento di natura cautelare personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalle indagini esperite è emerso che i comportamenti dell’uomo, nonostante la misura del divieto di avvicinamento, non erano mutati ed anzi, col passare del tempo peggioravano in termini di violenza, costringendo la donna a cambiare radicalmente le sue abitudini di vita. Lunedì 27 aprile ha avuto termine la vicenda con l’arresto del 49enne che, dopo le formalità di rito è stato condotto presso la sua abitazione e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento