Sradicano bancomat ma vengono intercettati dai carabinieri e mollano i soldi | FOTO

Ad agire almeno 3 malviventi, hanno distrutto il porticato utilizzando un camion con braccio meccanico. I carabinieri stanno visionando le immagini di videosorveglianza delle telecamere

La 'devastazione' in piazza IV Novembre a Succivo, alla Banca Popolare di Bari

Sono giunti in piazza IV Novembre con un camion con braccio meccanico, a dimostrazione del fatto che avevano organizzato tutto nei minimi dettagli. E sono entrati in azione nella notte devastando praticamente lo sportello Bancomat della filiale della Banca Popolare di Bari e lo stesso palazzo che lo ospita. Colpite anche alcune automobili che erano parcheggiate in zona. I malviventi hanno utilizzato il braccio meccanico per sradicare il bancomat e caricarlo sul camion prima di fuggire provando a far perdere le loro tracce. 

Solo che non avevano fatto i conti con i carabinieri di Marcianise, guidati dal capitano Luca D'Alessandro, che appena avvisati del furto si sono messi a caccia dei delinquenti, individuati poco distanti del luogo del furto. Ne è partito un inseguimento che ha visto questa volta 'vincere' i militari dell'Arma che hanno infatti costretto i delinquenti a lasciare il camion e il bottino (il bancomat) per scappare su un'altra vettura (ovviamente più veloce) per riuscire ad evitare la cattura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un grandissimo risultato per gli uomini della Benemerita che hanno quindi recuperato la refertiva e consegnato tutto il denaro presente nel bancomat al legittimo proprietario, cioè alla banca. E ora dopo questa prima vittoria sperano di completare l'opera visto che i carabinieri stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza dove emerge che ad agire sono stati almeno 3 malviventi. Che hanno sicuramente le ore contate, visto che presto finiranno nelle maglie della giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento