menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La lite al concerto di Sal Da Vinci a Casapulla

La lite al concerto di Sal Da Vinci a Casapulla

Spinte e urla durante il concerto di Sal Da Vinci: denunciato

Un 44enne ha cercato di accedere ad un'area interdetta alla circolazione

Cerca di accedere in un'area interdetta ai veicoli e persone non autorizzate in occasione del concerto di Sal Da Vinci e va in escandescenza, igiuriando e spintonando le forze dell'ordine. È successo nella serata di domenica a Casapulla dove T. C., 44enne di Santa Maria Capua Vetere, a bordo della propria vettura ha cercato di oltrepassare una zona interdetta al traffico veicolare e al personale opportunamente transennata e presidiata dalla polizia municipale di Casapulla e dai carabinieri della Stazione di San Prisco.

Quando è stato invitato dalle forze dell'ordine ad allontanarsi e a seguire un percorso alternativo, il 44enne è sceso dalla propria vettura in preda all'ira farneticando la sua fermezza a non cambiare percorso e a voler accedere per quell'area. Da lì sono iniziate le minacce e le ingiurie contro gli agenti della polizia locale ed i carabinieri. Al tentativo di quest'ultimi di calmarlo e procedere all'identificazione sono cominciati gli spintoni e le ingiurie. Il 44enne è stato così deferito in stato di libertà per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento