rotate-mobile
Cronaca Casal di Principe

Spinge l'auto in panne della moglie, arrestato per evasione ed assolto

L'uomo era sceso per aiutare la consorte a far ripartire il veicolo

Accusato di evasione ma il giudice lo assolve. È quanto stabilito dal giudice Alessandra Farina del Tribunale di Napoli Nord nei confronti di Michele Lo Sapio, 55enne di Casal di Principe difeso dall'avvocato Mirella Baldascino.

Il 55enne venne tratto in arresto dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe per evasione. L'uomo sottoposto agli arresti domiciliari venne sorpreso al di fuori della propria abitazione mentre spingeva in compagnia di altri soggetti l'auto in panne della moglie cercando di farla ripartire. Sopraggiunta una pattuglia di militari l'uomo sorpreso in strada venne tratto in arresto.

La difesa ha evidenziato che l'evasione di fatto non si fosse consumata giacché Lo Sapio stava spingendo al di fuori della propria abitazione l'auto in panne e che si trovasse a pochi metri di distanza dal portone di ingresso. Accolta la tesi del difensore a fronte di una richiesta ad un anno di reclusione da parte del pm, Michele Lo Sapio è stato assolto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spinge l'auto in panne della moglie, arrestato per evasione ed assolto

CasertaNews è in caricamento