rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Crivellata di colpi l'insegna dell'Oasi dei Variconi | FOTO

Esplosi colpi di fucile. La rabbia dell'assessore: "Tre colpi al cuore di uno dei principali patrimoni naturalistici"

Vandalizzata con tre colpi di fucile l'insegna della riserva naturale dell'Oasi dei Variconi a Castel Volturno. È quanto accaduto nel pomeriggio presso l'area protetta dell'Oasi dei Variconi, già teatro di atti vandalici come il terribile incendio del 23 aprile 2019 che distrutte molte strutture lignee all'interno della riserva naturale.

I tre colpi di fucile, presumibilmente da caccia, sono stati esplosi contro l'insegna posta all'ingresso dell'Oasi dei Variconi, in prossimità della Foce del Volturno. Alcuni appassionati di birdwatching hanno notato lo scempio allertando le forze dell'ordine, il personale della Riserva e l'amministrazione castellana.

L'assessore all'Ambiente Pasquale Marrandino ha commentato duramente l'ennesimo atto vandalico verificatosi all'interno di una delle aree protette più importanti del Litorale Domizio: "Tre colpi sparati al cuore di quello che è uno dei principali patrimoni naturalistici della nostra città - ha sottolineato Marrandino - un gesto compiuto da vigliacchi che hanno bisogno di sfogare le proprie frustrazioni con il piombo, ribellandosi alla Natura. Un gesto ingiustificato che non lascerà impuniti. Sono in corso indagini volte ad identificare l'autore o gli autori di un atto così vile grazie anche all'ausilio di circuiti di videosorveglianza installati in loco".

7862571D-A53D-47C6-A5FD-5AA5EE4B3BAC-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crivellata di colpi l'insegna dell'Oasi dei Variconi | FOTO

CasertaNews è in caricamento