Cronaca

Colpi di pistola contro la casa del giornalista Mario De Michele

L'agguato nella notte: esplosi tre proiettili

Il giornalista Mario De Michele

Un altro attentato contro il giornalista casertano Mario De Michele. Nella notte tra domenica e lunedì alcuni colpi di pistola sono stati esplosi contro l’abitazione del professionista. L’agguato è stato messo a segno verso le 2 di notte, De Michele era ancora sveglio insieme alla moglie. Sono stati uditi almeno tre colpi esplosi verso la casa di Cesa. Subito sono stati allertati i carabinieri del Nucleo Investigativo di Aversa che si sono portati sul posto insieme alla Scientifica per avviare le indagini. I militari sono stati impegnati tutta la notte per cercare di ricostruire l’accaduto. Purtroppo De Michele è stato già vittima in passato di altri agguati: in un’occasione gli furono esplosi contro colpi di pistola mentre era in auto; qualche giorno prima, invece, fu avvicinato da un uomo armato di bastone sull’Asse Mediano. “Il giornalista Mario De Michele, direttore di Campanianotizie.com ha denunciato che la scorsa notte sono stati esplosi alcuni colpi di pistola contro la sua abitazione in provincia di Caserta - ha scritto su Facebook il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli - Mentre sono in corso le indagini dei carabinieri di Aversa, l'Ordine dei Giornalisti della Campania esprime la piena vicinanza e solidarietà a Mario che da alcuni mesi vive sotto scorta dopo essere stato oggetto a metà novembre di un attentato con l'esplosione di dieci colpi di pistola mentre era a bordo della propria auto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di pistola contro la casa del giornalista Mario De Michele

CasertaNews è in caricamento