rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Santa Maria a Vico

Movida di sangue, il sindaco: "Scossi da un gesto inaspettato"

Pirozzi esprime piena vicinanza e supporto alla famiglia del giovane 21enne ferito dagli spari

“Desidero esprimere, a nome di tutta l’amministrazione, piena vicinanza e supporto alla famiglia del giovane 21enne ferito, fortunatamente non in pericolo di vita. Santa Maria a Vico è una comunità di persone per bene e civili, per questo siamo profondamente scossi da un gesto inaspettato e di inaudita violenza”. A dichiararlo è il sindaco Andrea Pirozzi dopo il tragico episodio che si è verificato sabato scorso, poco dopo le ore 23, in villa a Santa Maria a Vico, che ha visto protagonista un 36enne sammaritano, F.A., ritenuto l’autore degli spari che hanno colpito un 21enne di San Felice a Cancello.

Il primo cittadino, poi, a nome della giunta e dell’amministrazione comunale, ha ringraziato le forze dell’ordine per essere prontamente intervenute sul posto ed essere riuscite in poco tempo a catturare il responsabile dell’aggressione. “Come abbiamo a più riprese dimostrato - ha sottolineato Pirozzi - per noi la sicurezza dei cittadini e la legalità sono al primo posto, per questo motivo oltre a ringraziare l’eccellente operato delle forze dell’ordine, condanniamo duramente chiunque abbia levato accuse di omertà di fronte un fatto così grave, anche perché ricordiamo che la collaborazione della cittadinanza con le forze dell’ordine è stata fondamentale per lo svolgimento delle operazioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida di sangue, il sindaco: "Scossi da un gesto inaspettato"

CasertaNews è in caricamento