Sparatoria nel bar dopo la lite, un ferito

Un pregiudicato è finito in ospedale, denunciati il proprietario e la vittima

Una lite per futili motivi, una pistola che spunta all’improvviso nello ‘scontro’ e un pregiudicato rimasto a terra, colpito alla gamba da un proiettile. È quanto accaduto nella notte nel bar ‘Zanzibar’ di Mondragone, dove è scoppiata una violenta rissa tra il proprietario e un cliente, pregiudicato della zona.

Dalle parole si è passati ai fatti quando uno dei due ha estratto una pistola: nella colluttazione è partito un colpo che ha raggiunto la gamba del pregiudicato. Quest’ultimo è stato trasportato in ambulanza alla clinica ‘Pineta Grande’ di Castel Volturno, ma non è in pericolo di vita.

Sul caso indagano i carabinieri della locale Compagnia, che hanno denunciato i due a piede libero. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento