Sparatoria nel bar dopo la lite, un ferito

Un pregiudicato è finito in ospedale, denunciati il proprietario e la vittima

Una lite per futili motivi, una pistola che spunta all’improvviso nello ‘scontro’ e un pregiudicato rimasto a terra, colpito alla gamba da un proiettile. È quanto accaduto nella notte nel bar ‘Zanzibar’ di Mondragone, dove è scoppiata una violenta rissa tra il proprietario e un cliente, pregiudicato della zona.

Dalle parole si è passati ai fatti quando uno dei due ha estratto una pistola: nella colluttazione è partito un colpo che ha raggiunto la gamba del pregiudicato. Quest’ultimo è stato trasportato in ambulanza alla clinica ‘Pineta Grande’ di Castel Volturno, ma non è in pericolo di vita.

Sul caso indagano i carabinieri della locale Compagnia, che hanno denunciato i due a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento