Sparato alle gambe sul pianerottolo di casa

Agguato a Villa di Briano. Il ferito portato in ospedale dai familiari

Gli sparano ad una gamba sul pianerottolo di casa. È quanto accaduto a Villa di Briano dove G. P., di 39 anni, è stato attinto da un proiettile calibro 9 ad una gamba sul ballatoio della propria abitazione.

L'aggressore, presumibilmente noto alla vittima, si è allontanato lasciando G. P. sanguinante sul pavimento. È stato soccorso dai familiari che l'hanno trasportato d'urgenza presso il Pronto Soccorso della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno. È stato operato d'urgenza per l'estrazione del proiettile e le sue condizioni sono stabili, non è in pericolo di vita.

Sulla particolare dinamica dell'aggressione indagano i carabinieri del comando provinciale di Caserta. Stando ai primi riscontri dei militari i motivi del violento gesto non sono riconducibili a contesti della criminalità organizzata. Le ricerche dell'aggressore sembrano convergere verso il Capoluogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento