rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Mondragone

Spara contro automobile mentre è agli arresti domiciliari

Prova stub per il 31enne. Sulla vettura viaggiavano tre persone

Un 31enne di Mondragone è indagato per gli spari esplosi contro un'auto in via San Pietro Apostolo a Scauri. Si tratta di C.M., che si trovava agli arresti domiciliari in seguito ad una condanna per spaccio di droga.

Secondo una primissima ricostruzione, il 31enne, lunedì, avrebbe reagito, sparando colpi di pistola all'indirizzo di alcune persone che si stavano recando presso la sua abitazione per pretendere il pagamento dell'affitto, nonostante sia già in corso un procedimento di sfratto. Così ha esploso diversi colpi di arma da fuoco colpendo una Multipla, a bordo della quale viaggiavano tre persone, ed un muretto di fronte la casa. Solo per un caso fortuito i proiettili non hanno ferito nessuno.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Formia che stanno procedendo con le indagini su delega del pm Chiara D'Orefice della Procura di Cassino. Il 31enne è stato condotto in caserma dove, alla presenza del suo difensore, l'avvocato Nello Sgambato, è stato effettuato lo Stub in modo da individuare eventuali tracce di residui derivanti dall'esplosione di colpi di arma da sparo. Restano da chiarire i contorni di quanto accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara contro automobile mentre è agli arresti domiciliari

CasertaNews è in caricamento