Carabiniere fuori servizio incastra pusher, 2 denunce

Un 28enne residente a Caserta beccato in provincia di Reggio Emilia con circa 1500 euro in contanti, proventi dello spaccio di eroina

(foto di repertorio)

Carabiniere fuori servizio sorprende un pusher mentre cede eroina al cliente attraverso il cancello della sua abitazione. E' successo in via Giardino a Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia, e a finire nei guai è stato uno spacciatore 28enne pakistano, disoccupato e residente a Caserta, ma occasionalmente domiciliato nel reggiano.

Il militare dell'Arma, libero dal servizio, era alla guida della sua auto quando ha notato un rapido scambio tra due persone ed è subito intervenuto. Il carabiniere ha seguito il cliente che, come accertato più tardi in caserma, ha subito allertato il suo venditore con un messaggio di WhatsApp. Lo spacciatore, grazie a ciò, è riuscito probabilmente a disfarsi dell’eroina che aveva in casa ma non dei proventi dello spaccio (1460 euro), che ha cercato invano di nascondere all’interno di una scatola con detersivo in polvere per lavatrici.

Per questi motivi, con l’accusa di spaccio di stupefacenti il 28enne pakistano è stato denunciato e gli sono stati sequestrati contanti e cellulare. Nei guai anche il cliente, un 33enne nativo di Parma ma residente a Castelnovo Sotto, segnalato in Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento