Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Orta di Atella

"Posso permettermi comprare tanta droga", condannato

Il 36enne ha spiegato come le sue condizioni economiche gli consentissero l'acquisto di ingenti quantità di stupefacenti

Nessuno sconto di pena per un pusher di 36 anni di Orta di Atella. La Corte di Cassazione ha respinto il suo ricorso e confermato la pronuncia della corte d'Appello di Napoli.

L'uomo, nell'impugnare il verdetto dei giudici partenopei, aveva ribadito come le sue condizioni economiche gli consentissero di acquistare "consistenti quantitativi per uso personale" evidenziando anche come in suo possesso non fossero stati trovati strumenti tipici da spacciatore. 

Ma proprio l'ingente quantitativo di droga (1221 dosi) ed il fatto che avesse tentato la fuga alla vista delle forze dell'ordine sono stati decisivi in senso negativo per l'imputato che si è visto anche respingere l'istanza di riqualificazione della sua condotta come di lieve entità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Posso permettermi comprare tanta droga", condannato

CasertaNews è in caricamento