menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La requisitoria del procuratore generale

La requisitoria del procuratore generale

Spaccio di droga fuori le scuole, chieste 48 condanne

La requisitoria del procuratore generale in Appello tra conferme, sconti e pene concordate

Tra conferme, pene concordate e sconti sono state invocate ben 48 condanne in Appello nell'ambito dell'inchiesta "White Stone" sullo spaccio di droga tra Santa Maria Capua Vetere, San Tammaro, Curti, Casapulla, San Prisco e Macerata Campania.

Dopo la rinuncia ai motivi d'appello della scorsa udienza, con pene concordate per una decina di imputati, stamattina il procuratore generale ha formulato le proprie richieste tra conferme e leggeri sconti di pena rispetto al primo grado di giudizio.

L'indagine aveva permesso di scoprire un gruppo che si era organizzato dopo la disarticolazione del gruppo che faceva capo a Fava nel 2013 e si basa sulle dichiarazioni di collaboratori di giustizia, riscontrate da intercettazioni telefoniche e pedinamenti. In particolare, il gruppo provvedeva allo spaccio di cocaina e crack, che veniva smerciate anche in alcune zone delle province di Napoli ed Avellino.

Nell'inchiesta è emerso anche come i luoghi individuati per le attività di spaccio “al minuto” erano le principali piazze del comune di Santa Maria Capua Vetere, l’area adiacente una chiesa nel comune di San Prisco, la villa comunale del comune di San Tammaro, lo spazio antistante una scuola del comune di Marigliano e diversi circoli ricreativi e sale giochi dell’area vesuviana.

Si tornerà in aula a febbraio per le arringhe dei difensori. Nel collegio difensivo sono impegnati, tra gli altri, gli avvocati Giuseppe De Lucia, Luca Viggiano, Angelo Raucci, Nello Sgambato, Raffaele e Gaetano Crisileo e Cesare Gismundo.


I NOMI E LE CONDANNE DEL PRIMO GRADO

ALISE Agostino, classe 1974, 4 anni e 8 mesi 

ALTOBELLI Luca, classe 1987, 6 anni e 10 mesi 

AMBRA Antonietta, classe 1983, 7 anni 

AMBRA Giuseppe, classe 1984, 7 anni 

AURIEMMA Sandro, classe 1989, 3 anni e 8 mesi 

BIANCO Francesco classe 1988, 4 anni e 8 mesi 

BUONOCORE Emilia classe 1969, 2 anni e 8 mesi 

BOSONE Fabio, classe 1992, 7 anni 

CAPOLONGO Felice, classe 1986, 6 anni e 10 mesi 

CARAMIELLO Antonio, classe 1966, 7 anni 

CECERE Cesare, classe 1990, 4 anni e 8 mesi 

D’ALESSIO Mario, classe 1990, 4 anni e 8 mesi 

D’AURIA Lorenzo, classe 1973, 13 anni e 6 mesi 

DE FALCO Giuseppe, classe 1984, 6 anni e 10 mesi 

DE MASI Anna, 6 anni e 10 mesi 

DE MASI Mario, classe 1991, 7 anni e 4 mesi 

DE MASI Salvatore, classe 1965, 7 anni e 4 mesi 

DE VATTIMO Biagio, classe 1984, 7 anni 

DI PALMA Vincenzo, classe 1976; 9 anni e 8 mesi 

FONICIELLO Claudia, classe 1977, 5 anni e 4 mesi (richiesti 5 anni e 2 dal Pg)

FORMISANO Angelo, classe 1988, 6 anni e 10 mesi 

GABRIELE Michele, classe 1987, 5 anni e 2 mesi 

GALLUCCIO Patrizia, classe 1968, 3 anni 

GIGLIO Carmine, classe 1991, 6 anni e 10 mesi 

GIGLIO Carmine, classe 1981, 5 anni e 8 mesi

GIORDANO Domenico, classe 1979, assolto

GRIMALDI Alessandro, classe 1982, 4 anni 

GUERRAZZI Rosario, 6 anni 

MAIETTA Irene, classe 1986, 2 anni e 10 mesi 

MANZI Antonietta, classe 1991, 5 anni e 4 mesi (chiesti 10 anni)

MANZI Valentina, classe 1995, 5 anni e 4 mesi 

MARINO Paolo, classe 1972, 7 anni 

MENNA Felice, classe 1975, 4 anni 

PALERMO Fabio, classe 1984, 7 anni e 4 mesi 

PAPALE Vincenzo, classe 1987, 5 anni e 2 mesi 

PITIROLLO Andrea, classe 1986, 10 anni 

PITIROLLO Giuseppe, classe 1978, 7 anni e 4 mesi 

JLIASI Stesi, 3 anni e 8 mesi 

REA Roberto, classe 1988, 4 anni e 8 mesi 

ROMANO Marco, 4 anni 

ROMANO Raffaele classe 1968, 7 anni 

RUOTOLO Margherita, classe 1973, 6 anni e 10 mesi 

SOMMA Eduardo, classe 1982, 13 anni e 8 mesi 

STELLATO Francesca, 2 anni e 7 mesi (chiesti 2 anni con pena sospesa in seguito a concordato)

TAGLIALATELA Giovanni, classe 1989, 7 anni e 4 mesi 

TEDESCO Giovanni, 6 anni e 10 mesi 

TIGLIO Bruna, classe 1981, 7 anni 

VASTANO Giuseppe, classe 1981, 6 anni e 10 mesi 

VITA Riccardo, classe 1974, 7 anni 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento