Spaccio di droga, al via il processo dopo lo stop per Covid

Fissata l'udienza per Paolella dopo il blitz con i cani nella sua abitazione

Il blitz con i cani antidroga

Dopo il rinvio per le norme Covid che hanno paralizzato la giustizia comincia il processo a carico di Marcello Bentenuto Paolella, 42 anni di Falciano del Massico, accusato di spaccio di droga. Il giudice Valeria Maisto ha fissato l'udienza per l'inizio di dicembre.

Paolella, difeso dall'avvocato Nello Sgambato, venne beccato nel marzo 2018 dagli agenti del commissariato di Sessa Aurunca in possesso di stupefacenti, in particolare hashish e cocaina. I poliziotti, con tanto di unità cinofile, fecero irruzione nella sua abitazione trovando la droga. Adesso il processo prende il via. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento