Cronaca Castel Volturno

Blitz della polizia a casa di un pusher: arrestato

Lo spacciatore ha provato a scappare ma è stato fermato. Trovati 30 grammi di cocaina da 'sporzionare'

Ben 930 euro suddivisi in banconote da piccolo taglio, bilancino di precisione e bustine di cellophane atte al confezionamento e 30 grammi di cocaina da 'sporzionare' e piazzare sul mercato: arrestato uno spacciatore. È il risultato dell'operazione condotta dagli uomini del Commissariato di Castel Volturno che, grazie al controllo del territorio e su segnalazione, hanno tratto in arresto F.L., 43enne mondragonese con precedenti specifici per droga per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I poliziotti, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto 30 grammi di cocaina da suddividere in dosi, materiale da confezionamento e contanti pari a 930 euro suddivisi in banconote da piccolo taglio. Il 43enne nel corso della perquisizione degli agenti ha cercato di fuggire avvalendosi di un ingresso secondario posto sul retro dell'abitazione. Un tentativo non andato a buon fine giacché c'era una volante del Commissariato castellano che lo ha intercettato e tratto in arresto.

Lo spacciatore è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell'autorità giudiziaria. Lo stupefacente, le banconote e gli 'attrezzi' da spaccio sono stati posti sottosequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della polizia a casa di un pusher: arrestato

CasertaNews è in caricamento