Spaccio di droga, torna libero pusher 46enne

Coinvolto in un'inchiesta sulle piazze di spaccio dei Belforte nel capoluogo

Coinvolto in un'inchiesta sullo spaccio di droga

Torna libero Francesco Amato, casertano di 46 anni, accusato di spaccio di droga nel capoluogo. I giudici hanno accolto l'istanza di revoca della misura cautelare, accogliendo l'istanza del difensore Nello Sgambato, disponendo l'immediata scarcerazione del pusher.

Amato nel 2012 venne coinvolto in un'inchiesta sul traffico di stupefacenti tra Napoli e Caserta con il placet dei Belforte. Secondo gli inquirenti avrebbe tentato di acquistare una grossa partita di cocaina dalla Spagna, circostanza che non si sarebbe verificata per il suo arresto in flagranza sempre per spaccio nel 2009. Da oggi è libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento