rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Droga per la Movida, 2 ragazzi tornano liberi

Disposto l'obbligo di firma per la coppia di spacciatori sorpresa la notte di Halloween

Solo obbligo di firma a carico dei due ragazzi di 27 e 26 anni, rispettivamente di Caserta e Santa Maria Capua Vetere, arrestati dai carabinieri di Marcianise in via Gemito a Caserta la sera di Halloween. 

Questa la decisione del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha convalidato l'arresto e disposto la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella meno afflittiva dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I due ragazzi sono difesi dagli avvocati Gennaro Iannotti ed Antonello Fabrocile. 

La coppia di presunti spacciatori era stata bloccata in via Gemito dai militari. Nel corso di una perquisizione erano stati trovati circa 180 grammi di hashish e 7 dosi dello stesso stupefacente già confezionate e pronte ad essere vendute. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga per la Movida, 2 ragazzi tornano liberi

CasertaNews è in caricamento