rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Villa Literno

Spaccio di droga, liberi 3 indagati nell'operazione 'Piazza Pulita'

Un altro indagato ristretto ai domiciliari: le decisioni del giudice che ha accolto le istanze degli avvocati

Liberi Raffaele Capone alias 'o cavall', Massimo Versi detto 'Massimino' e Giuseppe Di Fusco. Arresti domiciliari per Giuseppe Potenza alias 'mammachiatt'. È quanto disposto dalla Decima Sezione del Tribunale del Riesame di Napoli in composizione collegiale presieduta dal giudice Elena Valente con a latere i giudici Paola Coronella e Alessandra Cantone dopo aver accolto le istanze presentate dai legali Bernardo Diana (per Capone), Carlo Perrotta (per Di Fusco e Potenza), Ferdinando Letizia (per Versi).

I quattro indagati fanno parte della schiera dei restanti 32 coinvolti nell'operazione "Piazza Pulita" coordinata dalla Procura di Napoli Nord e condotta dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe residenti tra Villa Literno, Casal di Principe, San Cipriano d'Aversa, Castel Volturno, Carinola e nel napoletano destinatari di un provvedimento cautelare emesso dal GIP Daniele Grunieri del Tribunale di Napoli Nord poiché ritenuti responsabili a vario titolo e talvolta in concorso tra di loro di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L'indagine condotta tra il 2019 ed il 2021 dai militari della stazione di Villa Literno ha consentito di raccogliere nei confronti degli indagati alcuni dei quali percettori del reddito di cittadinanza (ben 14) gravi indizi di colpevolezza circa i 300 episodi di spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti anche a minori o verificatesi durante gli arresti domiciliari o ignorando la sorveglianza speciale. La droga veniva spacciata perlopiù a Villa Literno in particolare a piazza Guglielmo Marconi, nello zigzag ovvero una traversa che collega via Roma con via Fiume, nei pressi della stazione ferroviaria liternese oltre che fuori i plessi scolastici di Aversa e Castel Volturno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga, liberi 3 indagati nell'operazione 'Piazza Pulita'

CasertaNews è in caricamento