Spaccio nel parco dei bambini e rogo in piazza: tensione altissima

Il sindaco Dell'Aversana scrive al comandante dei carabinieri dopo l'incendio in piazza Salvo d'Acquisto e le segnalazioni che arrivano dal parco Rodari

Il rogo in piazza Salvo d'Acquisto (foto da Facebook)

Spaccio di droga nel parco dei bambini e rogo in piazza: scoppia la tensione nel comune di Sant'Arpino e il sindaco Giuseppe Dell'Aversana invia una missiva al comandante della locale stazione dei carabinieri.

"Sono molto preoccupato per il parco Rodari in via della Libertà - scrive il sindaco nella lettera inviata al comandante - Molti cittadini mi scrivono che è urgente intervenire poiché il parco Rodari sarebbe diventato una centrale di spaccio, dei bulli si sono impossessati del chioschetto e spacciano droga. Mi dicono che chiusi dentro si sentono protetti, le macchine sostano fuori e loro, a turno, si avvicinano alle inferriate e smerciano droga. Questa attività durerebbe fino alle 4 del mattino. E' necessario intervenire con una volante per verificare questa segnalazione inviatami da cittadini preoccupati della piega che sta prendendo un luogo pubblico frequentato da famiglie e bambini. Confido nella vostra sensibilità e professionale come sempre accaduto finora noi da parte nostra cercheremo di smantellare il gazebo quanto prima".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non è tutto. Nella notte, infatti, ignoti hanno letteralmente incendiato il contenitore per la raccolta degli oli usati presente in piazza Salvo d'Acquisto. "Assurdo. È doloso - afferma il sindaco Dell'Aversana - C'è qualcosa che non va ed è logico sospettare. Lunedì scorso è divampato un incendio di grandi dimensioni in aperta campagna, poi martedì addirittura è stato appiccato il fuoco sul marciapiedi a via Martiri Atellani, strada ad alto traffico veicolare, stanotte addirittura in piazza Salva d'Acquisto. Alla luce di tutto questo sono davvero preoccupato e confido nella competenza dei carabinieri, poiché non possiamo vivere in questo contesto di timori di continui incendi che potrebbero provocare danni enormi mettendo a rischio anche l’incolumità dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Titolare positivo al Covid-19, chiuso lo Sweet Cafè

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento