menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sentenza per lo spaccio di droga

La sentenza per lo spaccio di droga

Spaccio di cocaina, condannato un 37enne

La Cassazione conferma la sentenza d'Appello: 3 anni e 2 mesi al pusher

Spaccio di droga. Questa l'accusa per cui è stato condannato un 37enne casertano. La Corte di Cassazione, infatti, ha confermato la sentenza pronunciata dalla Corte d'Appello di Bologna che ha inflitto all'uomo, L.D.M., la pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione per detenzione a fini di spaccio di cocaina. 

I giudici della Suprema Corte hanno dichiarato l'inammissibilità del ricorso presentato con un unico motivo di doglianza: la quantificazione della pena non adeguatamente motivata in sede di giudizio d'Appello, dove il processo era tornato dopo una precedente pronuncia proprio della Cassazione. E così i giudici hanno sottolineato che l'istanza "non è più suscettibile di ulteriore esame". 

Con l'inammissibilità del ricorso il 37enne è stato condannato al pagamento delle spese processuali e della somma di 3mila euro in favore della Cassa delle Ammende. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento