rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Casaluce

Spaccia crack dal balcone di casa, arrestata 46enne

La polizia stava monitorando l'abitazione: quando ha ceduto una dose è scattato il blitz

Spaccia crack dal balcone di casa. Per questo motivo gli agenti della squadra investigativa del commissariato di Aversa hanno tratto in arresto A.O., 46 anni di Casaluce, con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le manette sono scattate all'esito di un'attività info-investigativa che nell'ultimo periodo ha portato a diversi arresti e sequestri di armi e droga operati nell’agro aversano da personale della Squadra Investigativa del Commissariato di Polizia normanno, diretto dal dirigente Vincenzo Gallozzi.

In particolare gli agenti hanno svolto un servizio di appostamento in via Salvo d’Acquisto, già nota per la presenza di piazze di spaccio. I poliziotti hanno visto una persona che, dopo essere scesa da un’autovettura, si arrampicava su di un muretto e allungava il braccio verso il balcone dell’abitazione sita al piano rialzato ed occupata dalla "pusher in gonnella", la quale affacciatasi cedeva qualcosa in cambio di una banconota.

A quel punto gli agenti decidevano di intervenire tentando di fermare l’acquirente che però si dava alla fuga. Gli investigatori decidevano pertanto di intervenire all’interno dell’abitazione ove dopo un’accurata perquisizione sono stati rinvenuti 34 involucri con all’interno sostanza stupefacente risultata essere “ crack” per un peso di 5,31 grammi e la somma di 65 euro in banconote di vario taglio.

In virtù della fragranza di reato, la donna è stata dichiarata in stato di arresto e, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Napoli Nord associata alla casa circondariale di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia crack dal balcone di casa, arrestata 46enne

CasertaNews è in caricamento