menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fermato con la cocaina

Fermato con la cocaina

Usa WhatsApp per spacciare la cocaina: arrestato

Il 47enne bloccato nella pineta di Vindicio dopo aver ceduto una dose

Arrestato per spaccio e traffico di sostanze stupefacenti N.A., 47enne di Mondragone gravato dal provvedimento di divieto di dimora in Campania.

Già arrestato nel 2018 per traffico di sostanze stupefacenti risiedeva nel Lazio, a Castellonorato frazione di Formia (Latina).  Mercoledì notte nella Pineta di Vindicio gli agenti del commissariato di Formia hanno tratto in arresto il 47enne mentre cedeva una bustina di cocaina ad un acquirente di Formia, incensurato 36enne che ha cercato di sbarazzarsi della droga gettandola sotto un'auto ferma in sosta.

Il modus operandi di N.A.seguiva uno schema ben preciso: il contatto con l'acquirente avveniva tramite WhatsApp, il luogo veniva scelto all'occorrenza ed il mondragonese a bordo della sua Fiat 16 Jeep passava le 'bustine' agli avventori di turno. Dopo un lungo pedinamento gli agenti hanno proceduto all'arresto.

Ad aggravare la posizione del mondragonese é stato il ritrovamento presso la sua abitazione a Castellonorato di un quantativo di cocaina pari a 5 grammi con il connesso materiale in cellophane usato per il confezionamento. N.A. é stato associato presso la casa circondariale di Cassino. L'acquirente formiamo é stato deferito all'autorità giudiziaria per detenzione di sostanze stupefacenti ad uso personale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento